Le definiscono «prigioni non autorizzate»: per una settimana centinaia di migranti sono stati trattenuti a bordo di navi ormeggiate a Palermo in attesa del rimpatrio. Una procedura illegale secondo un gruppo di cittadini, tra cui avvocati ed esperti di diritto d’asilo, che ieri hanno presentato un esposto alla Procura di Palermo. E i pm hanno aperto un fascicolo. Ma per il ministro dell’Interno Maroni invece «non ci sono problemi a bordo delle navi»: «Massima trasparenza, non ho nulla da nascondere».

Le navi impiegate sono il Moby Fantasy e il Moby Vincent (Noleggiati dal Viminale fino al 31 dicembre) e la Audacia di Gnv.
Io continuo a chiedermi.. In che condizioni saranno queste navi l’anno prossimo?

1 Comment

  1. Anonymous
    29 Settembre 2011 at 17:40

    Un buon modo per le compagnie di richiedere soldi allo stato per rimetterle a nuovo forse.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Author

Federico Manera

Federico Manera

Sono nato nel 1988 nella provincia di Torino. Appassionato di navi fin dai primi anni di vita, dal 2009 ho deciso di condividere con il popolo del web il mio interesse, costruendo giorno dopo giorno un sito che possa essere utile a chi decide di navigare, per vacanza, per lavoro o per passione. Mi sono occupato per molti anni della creazione di contenuti multimediali (video, web e grafica). Oggi lavoro nel turismo.