Una tassa anche per sbarcare sulle isole: 1,5 euro a testa. La nuova imposta compare con il dl fiscale: è la tassa di sbarco sulle isole minori, di 1,5 euro a testa, residenti e pendolari esclusi. Lo prevede un emendamento di Dore Misuraca (Pdl) approvato oggi dalla commissione Finanze della Camera. La tassa è alternativa all’imposta di soggiorno e serve a finanziare interventi per il turismo, i beni culturali, l’ambiente e i servizi pubblici locali. Sarà riscossa dalle compagnie di navigazione.

1 Comment

  1. Anonymous
    18 Aprile 2012 at 20:36

    E ci mancava anche questa, come se non bastassero le tasse che dobbiamo pagare.Quindi conviene sempre andare all'estero!

    Bobina

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Author

Federico Manera

Federico Manera

Sono nato nel 1988 nella provincia di Torino. Appassionato di navi fin dai primi anni di vita, dal 2009 ho deciso di condividere con il popolo del web il mio interesse, costruendo giorno dopo giorno un sito che possa essere utile a chi decide di navigare, per vacanza, per lavoro o per passione. Mi sono occupato per molti anni della creazione di contenuti multimediali (video, web e grafica). Oggi lavoro nel turismo.