Vincenzo Onorato, patron di Moby e ora anche presidente della CIN (Tirrenia-Compagnia Italiana di Navigazione) ha rilasciato un’altra intervista dove anticipa alcune delle prossime novità in casa Tirrenia.
Come dicevo in questo post di lunedì, ci sono in cantiere le due nuove navi, che rimarranno in vecchia livrea a parte l’aggiunta di scritta laterale e la “t” sul fumaiolo.
Oltre a questa novità che vedremo già in mare a fine di questo mese, Onorato ha anticipato la sostituzione permanente di tutte le navi tipo Strada Consolare e sopratutto di quella che lui chiama la “oscena” Toscana.

Amsicora e Bonaria in cantiere a Messina

Non si è inoltre fatto scappare l’occasione di ricordare come l’ex manager della compagnia di stato, Pecorini, abbia sprecato gran quantità di denaro pubblico per far concorrenza agli armatori privati nel nord dell’isola e allo stesso tempo abbandonando il sud a vecchie navi ormai inefficienti.

E oggi? Cagliari sta per essere collegata a Civitavecchia da AMSICORA e BONARIA, due mega traghetti simili alla serie Bithia/Nuraghes ma con servizi più simili a navi da crociera (come ci tengono a dire sempre le Compagnie.
Scopriamo meglio queste due navi.
Amsicora e Bonaria
Sono state costruite nel 2001 per la greca Minoan Lines con il nome di Europa Palace e Olypia Palace e operavano prevalentemente sulle rotte tra Grecia continentale e Italia. Le navi sono state costruite dalla Fincantieri di Sestri Ponente.
Dispongono di 190 cabine e 108 poltrone di seconda classe e possono imbarcare 110 autovetture assieme a 123 semirimorchi oppure 730 autovetture.
Tra i servizi che queste navi offrono troviamo:
Poltrone tipo aereo, Discoteca, Cinema, Pronto soccorso, Sala convegni,  Internet corner / WI-FI,  Edicola,  Alloggi per animali domestici,  Spazio giochi per bambini,  Centro Commerciale, Piscina,  Slot machines.

3 Comments

  1. Gonario
    21 Agosto 2012 at 14:44

    In 20 anni che viaggio da Cagliari a Civitavecchia è la prima volta che
    Finalmente arrivo alle 7,30 del mattino a destinazione , partendo da
    Cagliari non alle 18.00 ma addirittura alle 20,00. E’ inaudito però che
    due adulti con macchina e cabina A/R Costo € 410,36 perché siamo
    residenti. I non residenti pagano € 600,00. Ma come si può
    pretendere di vivere di turismo con questi prezzi.Le navi sono bellissime speriamo che durino.

  2. Anonymous
    11 Agosto 2012 at 09:55

    Ciao, una è già operativa, vista ieri al porto di Cagliari

    Marco

  3. Anonymous
    28 Luglio 2012 at 22:22

    le navi son bellissime ma il mensile è sempre lo stesso a 4 ore di straordinario??????boh andiamo avanti poi chi sa kissss sciakall

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Author

Federico Manera

Federico Manera

Sono nato nel 1988 nella provincia di Torino. Appassionato di navi fin dai primi anni di vita, dal 2009 ho deciso di condividere con il popolo del web il mio interesse, costruendo giorno dopo giorno un sito che possa essere utile a chi decide di navigare, per vacanza, per lavoro o per passione. Mi sono occupato per molti anni della creazione di contenuti multimediali (video, web e grafica). Oggi lavoro nel turismo.