MSC_Preziosa

La General National Maritime Transport Company (GNMTC) della Libia si appresta a presentare una causa contro STX Europe per il recupero della MSC Preziosa, ordinata durante il regime di Gheddafi.

Il caso potrebbe diventare una battaglia legale tra la GNMTC e i cantieri STX Europe. Il contratto originale è stato firmato nel luglio del 2010 da GNMTC Direttore Generale, Ali Muftah Balhadj, e il Direttore Generale di STX France Jacques Hardelay alla presenza del Segretario di Stato francese ai Trasporti Dominique Bussereau.
Secondo le fonti Libiche, la “nave da crociera rappresenta un altro esempio di ciò che è stato sottratto alla Libia, che deve essere recuperato”.

” Il contratto è stato sciolto nel mese di giugno 2011, ma i lavori di costruzione della nave sono continuati perché i cantieri erano quasi sicuri che a breve avrebbero trovato un nuovo acquirente. E in effetti poco tempo dopo è arrivata la proposta di acquisto da parte di MSC Crociere.

Per ora non ci sono notizie ufficiali circa le azioni legali che verranno intraprese ma è molto probabile che la Libia non lasci cadere il caso nel vuoto.

Quale sarà il destino di MSC Preziosa?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Author

Federico Manera

Federico Manera

Sono nato nel 1988 nella provincia di Torino. Appassionato di navi fin dai primi anni di vita, dal 2009 ho deciso di condividere con il popolo del web il mio interesse, costruendo giorno dopo giorno un sito che possa essere utile a chi decide di navigare, per vacanza, per lavoro o per passione. Mi sono occupato per molti anni della creazione di contenuti multimediali (video, web e grafica). Oggi lavoro nel turismo.