Tante le mete a disposizione per i circa 200 mila passeggeri che hanno scelto di salutare il 2015 e accogliere il nuovo anno a bordo di una nave da crociera: dal Mediterraneo ai Caraibi, dagli Emirati al Sud America, dall’Australia al Sud Africa. Le compagnie da crociera si stanno preparando per offrire ai propri ospiti vacanze memorabili e indimenticabili ovunque nel mondo coniugandole con le tradizioni natalizie. Tutte le navi, infatti, saranno addobbate con alberi illuminati, decorazioni luccicanti e regali per festeggiare le festività tutti insieme, in famiglia o con gli amici in un clima unico e accogliente. Tante le formule pensate per quanti sceglieranno di festeggiare il Natale e l’arrivo del nuovo anno su una nave da crociera, in un’atmosfera da sogno: dalla serata di Gala di Natale e Capodanno al relax, con la possibilità di viaggiare e conoscere nuovi paesi e culture; nuotare tra acque cristalline, per gli amanti di immersioni e snorkeling; vivere l’emozione dell’incontro con i delfini e scoprire una natura lussureggiante. Senza tralasciare momenti di divertimento e shopping.

“La vacanza in crociera è un’ottima scelta per trascorrere le feste, adatta a persone di tutte le età. Tutti i passeggeri avranno la possibilità di combinare l’evasione della vacanza, vicina o lontana, scoprendo ogni giorno nuovi luoghi e vivendo nuove avventure, senza rinunciare alle festività a cui tutti teniamo. Grandi e piccoli rimarranno entusiasti di tutte le iniziative pensate per passare con gioia queste vacanze: dalla parata di Santa Claus a bordo al conto alla rovescia della mezzanotte del 31 dicembre per brindare insieme” afferma Francesco Galietti, National Director di CLIA Italia.

Il Natale, per definizione, è la festa dei bambini, così le compagnie da crociera hanno studiato programmi di intrattenimento ad hoc per i loro piccoli ospiti che saranno coinvolti in canti e cori natalizi, caccia al tesoro e laboratori artistici e creativi. Inoltre, i bambini potranno scrivere la propria speciale letterina dei desideri a Babbo Natale e rimarranno sorpresi dalla sua magica comparsa a bordo. Anche gli adulti saranno immersi nell’atmosfera meravigliosa del Natale con lo scambio di doni sotto l’albero accompagnato da una suggestiva nevicata artificiale. Ultimo aspetto, ma non meno importante, la parte enogastronomica: dai menu creati da chef pluristellati con piatti esclusivi a sontuose cene di Capodanno, con le specialità dei menù regionali italiani, e gustoso buffet di mezzanotte. Immancabili sulle tavole il tradizionale zampone con le lenticchie e il tacchino ripieno, attentamente preparato dagli chef di bordo secondo la tradizione e accompagnato da gustosi cocktail a tema natalizio.

“Trascorrere il Natale e Capodanno a bordo delle navi Costa è un’esperienza molto gradita dai nostri ospiti, che ci scelgono da oltre 67 anni”, ha dichiarato Carlo Schiavon, Direttore commerciale e marketing di Costa Crociere. “Oltre alle consolidate rotte degli Emirati Arabi e dei Caraibi e alle proposte esclusive dell’Oceano Indiano, dove proponiamo sia crociere di 16 giorni tra Seychelles, Madagascar, Réunion, Mauritius, quest’anno abbiamo un motivo in più per farci scegliere. Infatti, i nostri ospiti avranno la possibilità di vivere le feste a bordo dell’atmosfera unica di Costa Diadema, con tante novità nella gastronomia, accoglienza e intrattenimento, presentate nello stile tipicamente italiano per celebrare l’eccellenza del nostro Paese. In occasione del suo primo anno di attività, la nave Ammiraglia di Costa è stata ulteriormente rinnovata, per offrire ai nostri Ospiti un’esperienza ancora più speciale in un itinerario di grande fascino come il Mediterraneo occidentale, con crociere da 7 giorni con tappe a Civitavecchia, Napoli, Palma, Barcellona, Marsiglia, Savona e La Spezia.”

“Se qualche anno fa era d’obbligo trascorrere il Natale e il Capodanno a casa insieme ai parenti, oggi sono sempre più numerosi gli italiani che scelgono di trascorrerlo a bordo delle nostre navi in qualsiasi parte del mondo: in sostanza trascorriamo le feste sempre ‘in famiglia’, ma non più a casa”, sottolinea il Country Manager di MSC Crociere Leonardo Massa. “Con MSC Crociere è possibile festeggiare il Natale e il Capodanno in modo speciale e indimenticabile insieme ai propri cari, con il vantaggio di trascorrere una vacanza all’insegna della scoperta e del divertimento visitando i posti più belli del mondo e senza rinunciare a nessuna comodità. Anche quest’anno per le serate di gala di Natale e Capodanno saranno offerti ai nostri crocieristi i menu dello chef pluristellato Carlo Cracco. Per quanto riguarda gli itinerari, particolarmente apprezzati per queste Festività sono gli Emirati Arabi, i Caraibi, le Antille, il nuovo itinerario in partenza da Cuba e le classiche crociere nel Mediterraneo, che si conferma una destinazione attraente non solo d’estate ma in tutte le stagioni dell’anno”.

Gianni Rotondo, Direttore Generale RCL Cruises Ldt Italia, commenta: “Il 2015 sta per concludersi ed è tempo di bilanci: un dato interessante della stagione è quello relativo alle crociere nel periodo delle festività invernali (Natale, Capodanno, Epifania) dove si è verificata una crescita di prenotazioni su base annua, rispetto allo scorso anno, del 41%. Anche quest’anno offriamo ai nostri ospiti un’ampia gamma di itinerari e destinazioni per trascorrere le festività a bordo: dopo un periodo di assenza, torniamo negli Emirati Arabi con Splendour of the Seas per itinerari da mille e una notte; un’altra novità è il lusso moderno di Celebrity Cruises con il posizionamento della nave ammiraglia Celebrity Reflection a Miami per itinerari nei Caraibi. Cresce l’interesse per destinazioni inusuali come Galapagos, Australia e Canale di Panama, senza dimenticare altre zone molto richieste come Argentina, Uruguay, Cile e Brasile”.

2 Comments

  1. Mario
    11 Dicembre 2015 at 09:48

    Con mia moglie abbiamo fatto due crociere di capodanno con msc e un anno il mare era grosso ma a bordo è stato tutto fantastico, niente problemi!

  2. Fabiana
    10 Dicembre 2015 at 12:59

    L’idea mi piacerebbe ma ho troppa paura del mare mosso. Chi ha avuto esperienze la notte di capodanno? La mia domanda è: se il mare è in tempesta si rovina la cena e i festeggiamenti?

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Author

Admin Videonavi

Admin Videonavi

Sono nato nel 1988 nella provincia di Torino. Appassionato di navi fin dai primi anni di vita, dal 2009 ho deciso di condividere con il popolo del web il mio interesse, costruendo giorno dopo giorno un sito che possa essere utile a chi decide di navigare, per vacanza, per lavoro o per passione. Mi sono occupato per molti anni della creazione di contenuti multimediali (video, web e grafica). Oggi lavoro nel turismo.