C’è una meta nuova negli itinerari del Mediterraneo.  A partire da aprile 2017, MSC Crociere sarà la prima compagnia di crociere ad offrire scali settimanali a Saranda in Albania. Lo farà con MSC Poesia, nel corso di un affascinante itinerario che partirà da Venezia e toccherà 7 destinazioni in 7 giorni, con tappe anche a Bari (Italia), Katakolon – alle porte della mitica Olimpia -, nella capitale greca Atene, nelle Cicladi – con sosta nella perla Mykonos – e a Dubrovnik in Croazia.

Ancora poco conosciuta dal turismo di massa, Saranda si presenta come un libro di storia aperto al pubblico. Fondata nel VI secolo a.C. offre ai suoi turisti un vero e proprio salto nel passato con la possibilità di visitare il sito archeologico di Butrinto. Oltre a sorgere in un luogo incantevole, su una penisola con la laguna che circonda le rovine, Butrinto è patrimonio mondiale dell’Unesco e custodisce tesori archeologici millenari. Situata sulla riviera albanese, invece, Saranda è una città cosmopolita e vivace, con bar e ristoranti ed un’incantevole vista sul mare dove gustare prodotti locali, tra tutti i frutti di mare appena pescati. Durante la tappa sarà possibile visitare Blue Eye, meraviglioso lago all’interno di un incantevole parco naturale.

La città si affaccia su una piccola baia aperta verso meridione e circondata da colline, di fronte alla città si estende l’isola greca di Corfù. Una stretta catena collinare la separa dalle pianure situate ad oriente, la formazione collinare si estende a meridione fino al canale di Vivar e a nord della città si eleva fino ai 600 m di altitudine.

Sulla collina chiamata Mali i Lëkurësit, situata a sud-est del centro cittadino nel medioevo venne eretta una fortezza. La fonte di ricchezza principale è costituita dai numerosi turisti, perlopiù albanesi, Saranda è infatti una popolare meta balneare. Negli ultimi anni il turismo ha provocato un boom edilizio, sono sorti numerosi hotel e costruzioni con seconde case.

Tra le mete turistiche più ambite vi sono le rovine di Butrinto, la chiesa bizantina di San Nicola a Mesopotam e la sorgente carsica di Syri i Kaltër.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Author

Federico Manera

Federico Manera

Nato nel 1988 nella provincia di Torino. Appassionato di navi fin dai primi anni di vita, dal 2009 ho deciso di condividere con il popolo del web il mio interesse, costruendo giorno dopo giorno un sito che possa essere utile a chi decide di navigare, per vacanza, per lavoro o per passione. Mi occupo della creazione di contenuti multimediali (video, web e grafica) e ho studiato ‘video, effetti e compositing’ al Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.