Durante la #blogsessionincorsica organizzata dalla Camera di Commercio di Bastia e da Corsica Ferries, appena conclusa, ho scoperto che esiste una piccola Corsica nella Corsica. E’ la Balagne, una destinazione turistica per eccellenza che, attraverso la diversità dei suoi paesaggi e la sua forte identità culturale, costituisce un vero e proprio paradiso.

Una zona che riesce a soddisfare qualsiasi tipo di turismo: dal campeggiatore, il motociclista agli amanti del benessere e delle creazioni artigianali.

Il nostro viaggio inizia alla scoperta di Bastia, dove attracchiamo all’alba con la Mega Express Five di Corsica Sardinia Ferries. Sylvie Casalta, la nostra guida, ci porta alla scoperta degli angoli più caratteristici tra  aneddoti insoliti e leggende di un’isola conquistata da molti, forse troppi, popoli diversi nel corso della storia.


Abbiamo il piacere di assistere a una performance di Canti Corsi degli E Voci (di cui vedrete un estratto nel video a fondo articolo!) e successivamente degustare ottime specialità corse al ristorante con vista sul porto vecchio di Bastia, Le Petit Vincent.

Un pranzo vista mare (e che mare!). Grazie alla CCI de Bastia et de la Haute-Corse! #ccidebastia #bastia #blogsessionincorsica #portdebastia

Un post condiviso da Federico Manera (@federico_videonavi) in data:

Proseguiamo poi per la Balagne. Calvi e Ile-Rousse, le due città di spicco sulla costa, vengono valorizzate dalla ricchezza dei loro paesaggi naturali: lunghe spiagge di sabbia fine, piccole insenature selvagge, scogli e penisole. A dividerle Lumio e la lunga baia di Algajola fino al gioiello del delta dell’Ostriconi, uno dei molti tesori costieri dell’isola.

L’entroterra si contraddistingue per una serie di “villaggi pensili”. La loro particolare esposizione al sole, ci racconta la nostra guida, ha permesso alla natura di essere generosa, tanto che la Balagne è soprannominata il giardino della Corsica, “Jardin de Corse”.

 

Non stare in piedi per il vento ma essere senza parole per la bellezza del posto! 😍 #ilerousse #corsica #blogsessionincorsica #ccidebastia

Un post condiviso da Federico Manera (@federico_videonavi) in data:

È arrivata l’estate a Calvi 😍☀️pronto per gli incontri sul #benessere 😌 #calvi #corsica #blogsessionincorsica

Un post condiviso da Federico Manera (@federico_videonavi) in data:

Grazie agli incontri sul benessere a cui abbiamo partecipato a Calvi ho scoperto un lato della Corsica a me nuovo, fatto di prodotti biologici, cosmetici corsi e attenzione al benessere a 360 gradi. Ecco perchè anche il turista più esigente e più attento può regalarsi una vacanza di relax nei centri spa dotati di tutti i comfort e… dei prodotti interamente corsi, dalla coltivazione delle piante alla produzione del cosmetico!

Una cena sulla spiaggia a Calvi #blogsessionincorsica #calvi

Un post condiviso da Federico Manera (@federico_videonavi) in data:

Il nostro viaggio si conclude con la visita di Saint Florent, una piccola Saint-Tropez lontana dal turismo di massa. Dopo una camminata rilassante per le viuzze della Cittadella, tra case colorate e scorci di mare da lasciare senza fiato, a malincuore è giunto il momento di avviarci verso Bastia, dove la nostra Nave Gialla ci attende per il rientro in Italia.

 

Vi lascio con il video, come sapete è il modo che preferisco per raccontarvi la bellissima esperienza fatta in Corsica. Buona visione e… a rivederci in Corsica!

 

1 Comment

  1. Luciano
    26 maggio 2017 at 19:34

    Non pensavo fosse così bella la Corsica. Rimediamo andandoci, magari in un weekend!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Author

Federico Manera

Federico Manera

Nato nel 1988 nella provincia di Torino. Appassionato di navi fin dai primi anni di vita, dal 2009 ho deciso di condividere con il popolo del web il mio interesse, costruendo giorno dopo giorno un sito che possa essere utile a chi decide di navigare, per vacanza, per lavoro o per passione. Mi occupo della creazione di contenuti multimediali (video, web e grafica) e ho studiato ‘video, effetti e compositing’ al Virtual Reality & Multi Media Park di Torino.