Msc Crociere sta valutando la realizzazione un proprio terminal dedicato alle sue future crociere di lusso su Ponte Parodi, nel porto di Genova. Lo ha rivelato il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure occidentale Paolo Emilio Signorini, a margine del convengo ‘Sostenibilità del sistema infrastrutture’ organizzato da Confindustria Genova. “Abbiamo riavviato lavori su Ponte Parodi e chiarito molti aspetti relativi alla destinazione d’uso di Hennebique e siamo vicini ad accogliere le istanze demaniali per la sua riqualificazione. In quest’ambito Msc ha manifestato un interesse a realizzare un terminal per crociere di lusso su Ponte Parodi, il cui vecchio progetto di riqualificazione – ha ricordato Signorini – prevedeva proprio un terminal crociere. Tutte queste cose insieme stanno dando luogo a un’ipotesi concreta di un terminal per crociere di lusso”. Per quanto riguarda invece la possibilità che anche Costa Crociere possa realizzare e poi gestire un proprio terminal nel porto genovese, volontà espressa dalla stessa compagnia nei mesi scorsi, il presidente dell’AdSP ha confermato che le ‘diplomazie’ sono al lavoro: “Regione, sindaco e anche Autorità di Sistema, ovviamente, vedono con favore la possibilità che Costa, un marchio storico di Genova, abbia qua un suo terminal. Certo l’ipotesi pone alcune riflessioni demaniali significative: bisogna trovare un’area adatta. Ma il discorso sicuramente sta andando avanti”. 

The Author

Federico Manera

Federico Manera

Sono nato nel 1988 nella provincia di Torino. Appassionato di navi fin dai primi anni di vita, dal 2009 ho deciso di condividere con il popolo del web il mio interesse, costruendo giorno dopo giorno un sito che possa essere utile a chi decide di navigare, per vacanza, per lavoro o per passione. Mi sono occupato per molti anni della creazione di contenuti multimediali (video, web e grafica). Oggi lavoro nel turismo.