Un’altra nave alla deriva. Un’altro incendio che ha messo fuori uso i motori. Questa volta non è del gruppo Carnival ma Royal Carribean (che è la società che la controlla).
Nessun ferito tra i 600 passeggeri, lievemente ferito un membro dell’equipaggio. L’Azamara Quest, bandiera maltese, si trova nei pressi dell’isola di Palawan. Già in viaggio un’imbarcazione di soccorso e un rimorchiatore. Si attiva anche la Farnesina.
“L’incendio è stato domato – ha detto in un primo momento un portavoce del ministero dei trasporti filippino – ma entrambi i motori non funzionano e la nave è alla deriva tra l’isola di Palawan e il porto di Zamboanga”. Poche ore dopo i tecnici di bordo hanno ripristinato uno dei motori della nave e consentito così di rimettere in funzione l’aria condizionata e garantire acqua, cibo e uso dei sanitari.
Curioso che tutti questi incidenti capitino tutti adesso.

2 Comments

  1. 2 Aprile 2012 at 09:48

    E' sempre sorvegliata in vari turni.. Non è mai lasciata senza qualcuno che la controlla. Purtroppo però per una serie di fattori, questo non basta…

  2. Anonymous
    31 Marzo 2012 at 11:08

    Una domanda: ma la sala macchine non viene controllata periodicamente?

    Bobina

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The Author

Admin Videonavi

Admin Videonavi

Sono nato nel 1988 nella provincia di Torino. Appassionato di navi fin dai primi anni di vita, dal 2009 ho deciso di condividere con il popolo del web il mio interesse, costruendo giorno dopo giorno un sito che possa essere utile a chi decide di navigare, per vacanza, per lavoro o per passione. Mi sono occupato per molti anni della creazione di contenuti multimediali (video, web e grafica). Oggi lavoro nel turismo.