CROCIERENOTIZIE

Venezia: disagi “No grandi Navi”

Una parte di Venezia continua a dire “No alle grandi navi“. E proprio ieri vi è stata una delle manifestazioni più grosse di questo movimento. Manifestazione iniziata al mattino, quando i manifestanti hanno cercato di impedire l’ingresso al terminal crociere ai passeggeri che si dovevano imbarcare per iniziare la vacanza.
Centinaia di persone hanno fronteggiato lo schieramento delle forze dell’ordine. Ne è nato un tafferuglio con momenti di forte tensione, tra spinte e qualche colpo di manganello. Per tutta la mattina i manifestanti hanno di fatto bloccato gran parte dell’attività marittima, tra canti, slogan e proteste colorate.

venezia_tensione_venezia_manifestazione_contro_navi_01

Nel pomeriggio la manifestazione, al grido `Non prendete quella nave´, si è trasferita in acqua, davanti al molo di San Basilio. Decine e decine di piccole e grandi imbarcazioni hanno `occupato´ il canale della Giudecca, per ostruire fisicamente, con la loro presenza, il passaggio delle navi. Una `guerra´ di posizione finita in serata sotto i colpi impietoso del vento, delle onde e di una pioggia insistente che hanno via via assottigliato il fronte agguerrito della protesta.

 Solo poco prima delle 21, con almeno tre ore di ritardo rispetto alla tabella di marcia, le navi hanno potuto lasciare le banchine per dirigersi in mare aperto passando dal canale della Giudecca.

Inizia una stagione estiva di disagi per il traffico crocieristico di Venezia?

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti