CROCIERENOTIZIE

Norovirus sulla Crown Princess: la nave torna in porto

Non è accaduto nel Mediterraneo ma oltre oceano: la crociera da sogno nell’Oceano Pacifico si è trasformata in un incubo per 172 persone a bordo della Crown Princess, dove è esplosa un’epidemia di Norovirus, un virus intestinale altamente contagioso. La nave è rientrata in California pochi giorni dopo la partenza.

Rientro in porto
La Crown Princess aveva lasciato Los Angeles con oltre 4100 persone a bordo. L’itinerario prevedeva una tappa alle Hawaii e poi un’altra a Tahiti, in Polinesia francese. Subito dopo la partenza sono iniziati i problemi, con un numero sempre più alto di persone che ha iniziato a sentirsi male. Il Norovirus non ha di solito conseguenze serie per la salute e la guarigione arriva in circa tre giorni, ma è estremamente infettivo.

Ad aprile altra epidemia sulla stessa nave
La nave ha invertito la rotta ed è rientrata in porto. I malati sono stati curati a bordo. La compagnia di navigazione ha assicurato che sarà disinfettata da cima a fondo prima di tornare operativa. Nell’aprile scorso, sempre sulla Crown Princess, 129 persone avevano contratto il norovirus durante una crociera di sette giorni.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti