CROCIERENOTIZIE

Programma Rinascimento: è la volta di MSC Sinfonia

Dopo aver effettuato l’ultima crociera terminata a Genova, MSC Sinfonia si è diretta verso il bacino di Fincantieri di Palermo per l’avvio dei lavori del Programma Rinascimento. La nave sarà completamente rinnovata in tre mesi e mezzo e – come avvenuto per la sua gemella MSC Armonia – sarà anche allungata di 24 metri grazie all’inserimento del troncone centrale, già pronto nei cantieri palermitani.

Il Programma Rinascimento, che ha un valore di 200 milioni di euro, ha segnato l’inizio di un nuovo piano industriale di MSC Crociere che prevede il rinnovamento di quattro navi esistenti e la costruzione di sette nuove avveniristiche unità entro il 2022 per un investimento complessivo di oltre 5 miliardi di euro. L’obiettivo della compagnia, che oggi è in grado di trasportare 40mila viaggiatori al giorno, è raddoppiare la capacità della flotta e portare in vacanza 3,4 milioni di persone l’anno entro i prossimi sette anni.

Tra le novità a bordo di MSC Sinfonia vi saranno un numero maggiore di cabine con balcone, aree comuni più spaziose, maggiore scelta e flessibilità dei ristoranti di bordo e nuovi club dedicati agli ospiti più giovani, tra cui il variopinto parco acquatico esterno Spray Park, con spruzzi, cascate e scivoli d’acqua.

Grazie alle recenti partnership di MSC Crociere con importanti brand legati al mondo dell’infanzia e dei giochi, anche a bordo di MSC Sinfonia saranno allestite aree per bambini e ragazzi studiate ed equipaggiate con prodotti Chicco e Lego.

 

QUI LA GALLERY FOTOGRAFICA DI MSC ARMONIA RINATA (interni ed esterni)

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti