Costa Crociere punta su nuove esperienze a terra. Grazie alla collaborazione con Turisti per Caso la compagnia lancerà a breve numerose nuove escursioni. Tra le chicche proposte a terra la visita di Kotor nel Montenegro. «Si tratta dell’unico fiordo del Mediterraneo, uno spettacolo unico – sottolinea Andrea Cortese, direttore marketing Italia- una novità per il mercato crocieristico». Le Bocche di Cattaro o Kotor somigliano ad un paesaggio norvegese, con la differenza che si tratta di insenature formate dall’invasione delle acque del mare nelle grandi valli interne e non dall’azione dei ghiacciai. Le bocche di Kotor, inserite nel Patrimonio dell’Unesco, hanno una superficie di 87 chilometri quadrati e penetrano per 28 chilometri la costa.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti