Un principio di incendio si è sviluppato nella notte tra giovedì e venerdì, nella sala macchine della Sardinia Regina, durante la traversata Livorno Golfo Aranci. L’allarme è subito rientrato grazie all’immediato intervento del personale di bordo che ha spento la fiammata che ha interessato uno dei sei motori della nave della compagnia di navigazione Sardinia Ferries. «Tutto si è risolto in poco tempo, la nave ha proseguito regolarmente la navigazione fino al porto di Golfo Aranci», spiega il direttore commerciale di Sardinia Ferries, Raoul Zanelli Bono.

Il fatto è accaduto intorno alle 2.30 mentre la Sardinia Regina, una delle navi della flotta gialla, era diretta verso l’isola. Arrivata in banchina con oltre un’ora di ritardo, la nave è stata sottoposta a controlli e verifiche tecniche da parte della Capitaneria di porto di Golfo Aranci. Il comandante Daniele Curci, ha disposto un sopralluogo tecnico nella sala macchine, eseguito in collaborazione con i vigili del fuoco. La capitaneria ha anche aperto un’inchiesta amministrativa volta a verificare le cause di quanto accaduto.
La Sardinia Regina in serata è stata dirottata a Savona per il ripristino del motore fuori uso e ai passeggeri che sarebbero dovuti salire a bordo per la traversata successiva è stato dato un biglietto su altre navi in partenza da Olbia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti